Un sicario alla corte dei Gonzaga

Laboratorioprovematerialilct.it Un sicario alla corte dei Gonzaga Image

INFORMAZIONE

DATA: 2014

DIMENSIONE: 2,64 MB

AUTORE: Tiziana Silvestrin

DESCRIZIONE

Mantova 1588. Un efferato sicario si muove sicuro all'interno di Palazzo Ducale. Agisce nell'ombra e attenta più volte alla vita del duca Vincenzo Gonzaga, ma al suo posto muoiono degli innocenti. Chi può volere la sua morte e perché? Un antico nemico dei Gonzaga deciso a chiudere un conto in sospeso? Qualcuno determinato a far desistere il duca dal prendere parte alla crociata contro i turchi? Intano a Costantinopoli nell'harem del sultano la Favorita, con la complicità della giovane Neda, trama contro il sultano stesso. Solo il coraggio e l'acume di Biagio dell'Orso possono arrivare alla verità e trovare il mandante del sicario. Ma l'affascinante capitano di giustizia, in balia di un passato tornato a tormentarlo e oramai stanco dell'arroganza dei potenti, è diviso tra il senso del dovere e il desiderio di lasciare l'incarico presso i Gonzaga. Messo a capo della sicurezza del duca, viaggia con lui tra le corti di Venezia, Praga e Vienna, tra alchimisti, maghi e con il sicario sempre in agguato, mentre la sua relazione con la bella veneziana Rosa è messa a dura prova. E ciò che all'inizio era solo un sospetto diventa un incubo.

SCARICARE
LEGGI ONLINE
Un sicario alla corte dei Gonzaga PDF. Un sicario alla corte dei Gonzaga ePUB. Un sicario alla corte dei Gonzaga MOBI. Il libro è stato scritto il 2014. Cerca un libro di Un sicario alla corte dei Gonzaga su laboratorioprovematerialilct.it.

Solo il coraggio e l'acume di Biagio dell'Orso possono arrivare alla verità e trovare il mandante del sicario. Ma l'affascinante capitano di giustizia, in balia di un passato tornato a tormentarlo e oramai stanco dell'arroganza dei potenti, è diviso tra il senso del dovere e il desiderio di lasciare l'incarico presso i Gonzaga.

N. 90 - Giugno 2015 (CXXI). UN SICARIO ALLA CORTE DEI GONZAGA INTRIGHI E FASTI NELLA MANTOVA DI FINE '500 di Alba Giordano . Nel palazzo dell'affascinante duca Vincenzo I Gonzaga, Signore di Mantova, sta succedendo qualcosa di molto strano, qualcuno, approfittando del calare delle tenebre, è riuscito ad introdursi con estrema abilità nelle stanze di Sua Signoria, eludendo la stretta ...

LIBRI CORRELATI

Diritto doganale dell'Unione Europea.pdf

Vivere la morte. Esperienze premorte: un'indagine al confine tra scienza e metafisica.pdf

Teoretica infermieristica.pdf

La dignità tradita. Uno studio psico-sociale sul crimine dei colletti bianchi.pdf

Pasta. Pasta corta, pasta lunga, pasta fresca.pdf

Notes & notions.pdf

L' anticonformismo intelligente di Rodolfo Sonego.pdf

Il cinema secondo me. Scritti e interviste (1974-1992).pdf

Le grandi battaglie della storia. Vol. 2: notte dell'imperatore. La grande armata, La..pdf

Cappuccetto Rosso. Con adesivi.pdf

Fiabe da terre vicine e lontane.pdf

Iniziò tutto con un bacio.pdf

Il cagnolino lungo la strada.pdf

L' enigma dei tre dormienti.pdf