Prega e lavora. Una regola di vita cristiana

Laboratorioprovematerialilct.it Prega e lavora. Una regola di vita cristiana Image

INFORMAZIONE

DATA: 2005

DIMENSIONE: 7,10 MB

AUTORE: Anselm Grün,Fidelis Ruppert

DESCRIZIONE

Oggi spiritualità e vita quotidiana appaiono accostate come fossero due facce inconciliabili. "Ora et labora" - prega e lavora - è la regola di vita dei monaci benedettini, una regola antica di 1500 anni. Ci indica una strada per unire queste due facce. Se la seguiamo, possiamo riuscire a integrare la spiritualità anche nel nostro lavoro di tutti i giorni. Infatti, per arrivare a Dio non è indispensabile abbandonare il mondo.

SCARICARE
LEGGI ONLINE
Leggi il libro di Prega e lavora. Una regola di vita cristiana direttamente nel tuo browser. Scarica il libro di Prega e lavora. Una regola di vita cristiana in formato PDF sul tuo smartphone. E molto altro ancora su laboratorioprovematerialilct.it.

La vita di un monaco benedettino era suddivisa in momenti di preghiera, di studio, di lavoro e di riposo. Ciò riassume in due parole la regola di San Benedetto "Ora et labora" (prega e lavora). La giornata-tipo di un monaco benedettino era la seguente: Il Monastero Gli amanuensi

Ora et labora - 'prega e lavora' - è la regola di vita dei monaci benedettini, una regola antica di 1500 anni. Ci indica una strada per unire queste due facce. Se la seguiamo, possiamo riuscire a integrare la spiritualità anche nel nostro lavoro di tutti i giorni. Infatti, per arrivare a Dio non è indispensabile abbandonare il mondo.

LIBRI CORRELATI

Straight to work-Subito al lavoro.pdf

Almanacco dello Specchio. Vol. 14.pdf

L' atlante della vita selvaggia. 50 grafici per scoprire i movimenti e le migrazioni degli animali.pdf

I sacramenti della vita.pdf

La Vergine di Guadalupe.pdf

Gestione delle risorse umane.pdf

I giardini del tè di Dazhangshan. Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino 2019. Ediz. illustrata.pdf

Il Bimboisola.pdf

La stella di Laura. Ediz. a colori.pdf

Responsabilità e ruoli educativi: società, famiglia, scuola.pdf